26 febbraio 2016

JAZBAA - RECENSIONE

Remake ufficiale del coreano Seven Days, Jazbaa è un thriller elegante, pensato ed eseguito con cura. Veloci corse in auto, emozioni forti, ritmi serrati, virtuosismo tecnico. Il coinvolgimento emotivo non manca. La fotografia è fantastica e garantisce ad ogni scena la giusta intensità. Dominano i toni del verde, del grigio e del nero, riprendendo i colori della toga e degli occhi cristallini di Aishwarya Rai. Orizzonti profondi, vedute aeree di una brulicante Mumbai in HDR, e una dimensione alternativa in cui ogni dettaglio appare realistico a un primo sguardo e surreale a un secondo. Nonostante le buone performance e una narrazione avvincente che non concede pause, le linee guida della storia a tratti vacillano. Il climax mi è sembrato esaustivo ma forse poco originale.
Testo integrale - Caterina, 26.02.16